domenica 25 gennaio 2009

Al Bianconiglio di Alice piace la mousse al cioccolato

In una precedente vita io devo essere stata Bianconiglio.
Si, ne sono sicura.
Questo mio percorrere la vita sempre un pò di corsa, affannosamente, è tardi, non c'è tempo, mi porta a credere che ho addosso ancora molto di quel buffo personaggio un pò "assente".
Anche se, devo confessare, le mie simpatie vanno tutte al Cappellaio Matto, anfitrione di tè improbabili, vivace e svagato anche lui come il coniglio ma senza l'assillo del tempo.
Anni fa avevo anche trovato un cappello a tuba che assomigliava un pò al suo.
All'epoca ne collezionavo di ogni foggia e colore, ne avevo anche uno molto simile a quello di Audrey Hepburn in "Colazione da Tiffany", blu di feltro, trovato in un grande magazzino di Dublino.
Indossati entrambi in più di una occasione.
Erano altri tempi.
Adesso di tempo non c'è n'è mai, neanche per decidere al mattino se e quale cappello indossare.




Però al Bianconiglio piace da matti questa mousse al cioccolato, e il tempo per farla si trova.
La ricetta è de La_Roby di Coquinaria, da quando l'ho scoperta la rifaccio sempre pari pari alla sua ricetta che vi riporto integralmente così come la scrisse lei.
Questa mousse è particolarmente buona innanzitutto perchè è assolutamente cioccolatosa e poi perchè ha due strati di consistenza diversa che all'assaggio si fondono meravigliosamente.

Mousse al cioccolato
200 gr panna da montare
6 uova
3 etti cioccolato fondente
1 etto burro
150 gr zucchero

Sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria girando.
Frullare i rossi con lo zucchero.
Far raffreddare il cioccolato e poi aggiungerlo alle uova.
Montare i bianchi a neve e incorporarli con delicatezza nel composto.
Versare metà del composto in una pirofila e infornare per 15 minuti a 170-180°circa.
Far raffreddare.
Aggiungere la panna nella parte di composto rimanente.
Coprire la parte cotta e mettere in frigo.

13 commenti:

Marilena ha detto...

E mi sa che questa favolosa mousse non piace solo al bianconiglio!!!!
Ciao Serena, buona settimana.

Gunther ha detto...

paice molto anche a me questo mousse è un piacere a vederla

Laura ha detto...

Sai che non l'ho mai provata? Devo rimediare al più presto.
Grazie Serena di avermela ricordata.

Lo ha detto...

magari sei in una fase di transizione da bianconiglio a cappellaio matto...guarda passa una mousse e parliamone! :)

Virginia ha detto...

Interesantissima questa mousse!
(sto per tirare una gomitata al bianconiglio -che mi ha sempre fatto venire l'ansia!!- e rubargliela tutta)

Claudia ha detto...

Mamma mia la mousse!!! che delizia... io la faccio oramai senza panna non potendo mangiare quest'ultima.. :-) baci baci

Romy ha detto...

Ti è venuta benissimo! Davvero brava....Bacioni! :-)

Fra ha detto...

Ah cattivissimo bianconiglio che mi ha fatto venire una fame incredibile!!! Se ne potrebbe avere un cucchiaino?!?!
Un bacio e buona settimana
fra

Alessia ha detto...

Alice in Wonderland è una fonte inesauribile di spunti e di ricordi.
La mousse al cioccolato trova sempre una sua motivazione.
Mi piacerebbe provarne una col cioccolato bianco (che non mangio) ma che mi intriga domare.

buona settimana

A.

Elga ha detto...

Bianconiglio birichino!! Non si fa!! Si avvisa prima di far cedere qualcuno davanti al pc!!!

Luciana ha detto...

Wow io sono golosissima di cioccolato, mi viene voglia di affondarci il cucchiaino ;-)
Baci e buona settimana!

Anonimo ha detto...

ma se faccio solo lo strato cotto è buono lo stesso? perchè la parte con le uova crude mi mette un po' ansia, la mousse al cioccolato spesso va a finire che la faccio per dei bambini! grazie!

Annette

michela ha detto...

Anche a me piace...sto bianconiglio!