domenica 17 maggio 2009

Facciamoci un pò malino: il Conquistatore di Babette



Non ve lo commento, la foto parla da sola.
Dovete provarlo.

Il Conquistatore (ricetta di Babette di Coquinaria)

500 gr panna liquida fresca
150 gr zucchero semolato
4 uova intere
1 baccello di vaniglia
100 gr amaretti
3 cucchiai di zucchero per il caramello

Preriscaldare il forno a 200°.
Caramellare i 3 cucchiai di zucchero e versarlo sul fondo di uno stampo da plum-cake.
Sbattere le uova intere con i 150 gr di zucchero finchè non siano montate e spumose.
Poi aggiungere, mescolando con una frusta per amalgamare il tutto, i semini del baccello di vaniglia, la panna liquida e gli amaretti sbriciolati non troppo finemente.
Versare nello stampo con il caramello sul fondo e infornare a bagnomaria per circa 1 ora e mezza coprendo lo stampo con dell'alluminio.
Sfornare, lasciare raffreddare completamente e poi conservare in frigo per almeno tre ore prima di servirlo.
Oppure si può congelare.
Resiste benissimo.
Per sfornarlo, basta scaldare il fondo dello stampo con acqua calda e poi rovesciarlo su un piatto da portata.
Gli amaretti si saranno concentrati sul fondo formando una crosticina buonissima.

21 commenti:

Fra ha detto...

.....scusa sono svenuta davanti a cotanta bontà ;D
Un bacione e buon lunedì
fra

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Serena per cui è questo il tanto citato Conquistatore???? Da sveno!!!! Un abbraccio e buon inizio di settimana! Laura

Cristina B. ha detto...

È sempre stato una tentazione, ma a per chi potrei prepararlo o non può mangiar le uova o non ama gli amaretti... e mica me lo posso mangiare da sola :-/!
Ma troverò una cavia, sì che la troverò...

fiOrdivanilla ha detto...

hai proprio ragione, la foto parla da sé. Bisogna provarlo, punto e basta!

Simo ha detto...

Mi sa che il conquistatore ha .....conquistato anche me!

Valeria ha detto...

ciao Serena, da quando lo hai postato su coquinaria lo faccio spesso. Dopo averlo provato nella ricetta tua originale però ho modificato la dose di panna e ne metto solo più 250 gr e gli altri 250 gr. li metto di latte. Lo trovo più leggero per un fine pasto (o forse è solo la mia impressione). ciao e complimenti ancora per le squisitezze che tiri fuori continuamente dal tuo cilindro!! Valeria

michela ha detto...

Questa ha tutta l'aria di essere quella cremina insidiosa..che sembra leggera perchè la mangi giù quasi strozzandoti e senza che te ne accorgi ti sei mangiata tutto..almeno io la immagino così-
Sbaglio?
Scommetto di no :((

Anonimo ha detto...

sì..la foto parla da sola... eccome!

Virginia ha detto...

Vabbè ma così non vale!!!

Virò ha detto...

A parte gli amaretti, non è tipo un crème caramel?

Davvero invitante, specialmente dopo tre ore di frigo e con il caldo di questi giorni...

Nicole ha detto...

é assolutamente vero che parla da sè!! A me a detto mangiami mangiami!!!Slurp!

Lo ha detto...

se parla......mi dice cose che non devo davvero ascoltare...ma lui bisbiglia gentile..... :)

Giò ha detto...

uno spettacolo!!da provare!

Cuochella ha detto...

questo farà impazzire il mio ragazzo!
Meglio non fargli sapere da dove ho preso la ricetta...altrimenti si innamora di te... :-|

Romy ha detto...

Facciamoci malino? Facciamoci BENONE, forse sarebbe il caso di dire, con questa prelibatezza....Davvero golosissimo! Baci :-D

Maya ha detto...

si si si commenta proprio da solo!!! mmmmmmmmmmmmmmmmmm

valeria ha detto...

....subito avevo letto facciamoci un po' di maialino!!!!

Virò ha detto...

Ok...non ho resistito e l'ho provato nonostante l'angoscia di accendere il forno con il caldo di oggi! Le dosi sono perfette, il procedimento semplice e visto il risultato...tendo al masochismo...(nel senso che mi farei malino tutti i giorni!)...

Serena ha detto...

@Fra
ti sei ripresa? vuoi un cucchiaino?
:D

@Laura
Si, Laura, è proprio questo..è da sballo completo..

@Cristina
per chi non può mangiare uova o non ama gli amaretti la vedo dura...cambiamo dolce, va là....che da soli è un suicidio... :D

@Manuela
Devi. assolutamente. :)

@Simo
lasciati conquistare, vedrai...

@Valeria
la ricetta non è mia ma di Babette, che su coquinaria ha postate parecchie delizie niente male...hai ragione, metà dose in panna e metà in latte lo rendono altrettanto buono, l'ho provato una volta che non avevo tutta la dose di latte.
Un abbraccio

@Michela
si si è proprio quella là... :D :D

@Virginia
Colpo basso, eh?! :D

@Virò
si, hai ragione, assomiglia molto alla creme caramel, più pannosa... :)

@Nicole
anche a me lo disse...incauto! e poi è finito.. :) :)

@Lo
si insinua con fare mellifluo nel tuo orecchio.. :D :D

@Giò
si, da provare.
Garantito.
:)

@Cuochella
Fallo al tuo ragazzo, vedrai che già ti ama, così diventa proprio pazzo pazzo di te... :)

@Romy
è un dolce da consolazione, giuro...

@Maya
buono buono, mi verrebbe voglia di rifarne uno ora... :)

@Valeria
:D :D

@Virò
Bravissima!! poi dimmi che te ne sembra. :)

Gunther ha detto...

bisogna assolutamente provarlo

piroulie ha detto...

Je vais traduire la recette car elle me tente beaucoup
Tes photos sont superbes