venerdì 11 febbraio 2011

Sotto l'effetto del paracetamolo: Crostata di frolla alle nocciole con marmellata di albicocche



Colpa della febbre.
Colpa delle visioni da delirio influenzale.
Sennò resisterei.
Mica mi alzerei a preparare una frolla metà farina e metà nocciole.
Mica riuscirei a fare bene perfino le strisce decorative, mai riuscite finora.
Un vero e proprio trip da paracetamolo.



Crostata di frolla alle nocciole con marmellata di albicocche

per una crostata di 20 cm di diametro

120 gr farina 00
100 gr farina di nocciole
100 gr burro
50 gr zucchero semolato
2 tuorli
marmellata di albicocche
nocciole a lamelle
zucchero a velo

Preparare la frolla, farla riposare in frigo per almeno una mezzoretta.
Preriscaldare il forno a 180°.
Imburrare e infarinare la tortiera.
Stendere due terzi della frolla in uno strato uniforme non sottile nella tortiera.
Bucherellare il fondo e rimettere in frigo ad indurire.
Stendere la rimanente frolla tra due pezzi di pellicola in uno strato non sottile (serve per fare le strisce decorative) e far indurire in frigo.
Trascorsa almeno una mezzoretta, riprendere il guscio crudo e versarvi la marmellata, livellandola in uno strato uniforme con il dorso di un cucchiaio.
Ricavare delle strisce con la rotella dentata nel "foglio" di frolla stesa e decorare la crostata.
Negli spazi tra le losanghe di striscia di frolla mettere delle lamelle di nocciole tostate.
Infornare per almeno 30, 35 minuti, finchè il bordo della crostata è dorato e si stacca dal bordo della tortiera.
Far raffreddare completamente prima di sformare (si sforma bene anche capovolgendola su un piatto e poi rigirandola se non avete una tortiera apribile).
Spolverare di zucchero a velo.
E' più buona il giorno dopo.

15 commenti:

Francesca ha detto...

Uno spettacolo!!!

I fiori di loto ha detto...

allora la febbre serve qualche volta.... ti ha fatto creare questa crostata stupenda!! complimenti per la ricetta e per il tuo blog che non conoscevo ancora.
Paola

Carlotta DPDP ha detto...

ahahahahah TRIP DA PARACETAMOLO!!! io ho preso una pasticchina di cortisone per il mal d'orecchi, chissà cosa ne verrà fuori!! ad ogni modo complimenti, perché questa crostata è perfetta! nocciole e albicocche, wow!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ”Dolci a gogo” ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
Per altre informazioni corri a leggere il post.
Ti aspetto
Baci Imma

Taty ha detto...

Decisamente un ottimo trip :-)
Questa crostata si mangia con gli occhi!

Mari e Fiorella ha detto...

Siccome anche qui il paracetamolo va per la maggiore...questa meraviglia bisogna farla subito!!!buon w.e.

Lo ha detto...

sarà il raffreddore, sarà il mal di gola...ma io quasi quasi preparo questa meraviglia per una merenda\pausa conferenza di domenica....come stai??? ti lascio un bell'abbraccio

Gegè84 ha detto...

Ciao :) ho appena scoperto il tuo blog....complimenti...è davvero bello.....e...complimenti per la crostata!! Mai vista la pastafrolla con le nocciole...è davvero gustosa...io adoro le crostate....vorrei tanto provarla la tua ricetta...
Se ti va, passa a trovarmi..mi farebbe piacere... A presto..

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Auguri di pronta guarigione! Io mi prenderei volentieri una fettina di dolce ...

Patty ha detto...

Beh, non potevi trovare panacea migliore di una favolosa crostata all'albicocca. Domani starai sicuramente meglio, garantito. Tanti auguri. Baci,
Pat

Lo ha detto...

ho fatto la tua crostata già due volte..e oggi l'ho messa sul blog....grazie mille per l'idea super buona un bacione

donna ha detto...

Molto bella e sicuramente da provare.

Anonimo ha detto...

mmmmhhhh... bontà sublime.... Senti, e con che marmellata accoppieresti se io sostituissi la farina di nocciole a quella di mandorle? Ho una passione per la frolla alle mandorle...
Isa meteorina

Barbara ha detto...

Lascio un piccolo post-it solo per farti sapere che l'ho fatta ieri e che è venuta meraviglisamente bene. Ma proprio buona buona buona! ;-) Buon fine settimana!

Serena ha detto...

Barbara, sono contenta che ti sia piaciuta!
:)