domenica 8 giugno 2008

Crostino della domenica sera: speck melanzane e formaggio fresco


Domenica sera, voglia di fare niente, di ritardare l'arrivo dell'odioso lunedi....
No, non si può cucinare.
Ci si accontenta di avanzi, assemblati così, tanto per salvare la cena.
E il risultato spesso è più buono che se lo si fosse cucinato intenzionalmente.

10 commenti:

Sere ha detto...

Che forte, vedo che in tutte le case la storia della cena della domenica è sempre la stessa!
E oggi è lunedi... no comment! ^_^

Monique ha detto...

verissimo!!se non è pizza take-away è crostino/insalatona/toast di riciclo...bellissima foto ma come fai!?metti uno sfondo bianco?

mamma3 ha detto...

Ciao arrivo per caso e mi fermo aguardare tutto il blog! Bellissime ricette e foto! Verrò spesso atrovarti! Elga

Arietta ha detto...

che bontà questo crostino....tutto da sbafare e da leccarsi anche le dita!!
buona settimana!

astrofiammante ha detto...

a volte questi sfizi golosi soddisfano molto di più che di un piatto vero e proprio,
ciaooo,baci!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Le cene così "improvvisate" sono sempre le più golose! Baci Laura

Anonimo ha detto...

Guardando le tue foto ho avuto un pensiero che mi ha riportato indietro negli anni, quelli in cui cucinavo per mangiare e basta, poi nel tempo ho iniziato a guardare negli occhi i miei amici che mangiavano e commentavano, ho capito che la più grande soddisfazione per chi come noi ama cucinare è la soddisfare il palato altrui che va oltre ogni altro pensiero, ecco la tue foto dimostrano questo.
Mi pongo poi una serie di domande, cucinare per gli altri ha un valore? E’ stimabile con un prezzo? E questi non lo sminuisce? Non so darmi una risposta forse perché l’amore che mettiamo nel preparare un qualsiasi piatto non ha prezzo.

Ciao

Serena ha detto...

Le cene della domenica, una scoperta sempre nuova... beati gli avanzini svuotafrigo.. :D

Monique, sì è uno sfondo bianco e l'ideale è fotografare al sorgere del sole o poco prima del tramonto oppure quando è nuvolo, sennò il bianco "spara" da morire.
:)
Anonimo, come hai ragione... è bello cucinare per passione e per amore. Anche cose semplicissime.
Una delle cose più buone che abbia mai mangiato nella mia vita è stato un piatto di cannolicchi con un semplicissimo sugo. Perchè chi l'aveva preparato l'aveva fatto con amore.
:)

"Ladiko" ha detto...

Questo crostino stuzzica l'appetito! Complimenti per il blog, vi sono tante ricette molto interessanti e presentate e fotografate con passione. Ciao

marcella candido cianchetti ha detto...

questa è mangiare spesso , è veloce e saporosa ciao