giovedì 26 febbraio 2009

Cioccolato?...E sia: Chocolate Crinkle Cookies ed un AVVISO IMPORTANTE



ATTENZIONE:
Innanzitutto, una piccola segnalazione.
Aprire un blog per me significa condividere ciò che penso o faccio.
Credo che questo sia il senso puro dello scrivere e gestire un blog.
Così come credo che se un/a blogger accettano di mettere link commerciali a pagamento sul blog che creano, pensano, vivono, soffrono, sia cosa più che giusta.
E' una scelta.
Però non tollero chi apre un blog di ricette solo per avere soldi dalla pubbblicità a pagamento, limitando i contenuti del blog ad una neanche tanto raffinata opera di copia/incolla tra blog veri di cucina, ricette, pensieri e quant'altro.
Vi segnalo (in senso negativo) questo blog perchè possiate verificare se sono state utilizzate vostre foto e se condividete o meno lo sfruttamento commerciale che delle vostre foto si fa in quel blog.

E' pur vero che vengono citate le fonti delle foto ma io comunque non voglio che le mie foto vengano utilizzate (come quella del clafoutis che vi ho messo nel link) per ricarvarne direttamente o indirettamente dei soldi.
Ho scritto all' autrice (sic) del blog questo commento:
"Gentile Sig.ra Laura,
ho appurato che Lei ha utilizzato la foto del clafoutis alla feta e pomodorini, pubblicata sul mio blog polpettaperfetta.blogspot.com senza chiedermi una espressa autorizzazione a farlo.
Poichè ogni foto e scritto che pubblico sul mio blog sono coperte da Common Creative License (trova il logo ben visibile in calce alle pagine),e poichè il suo blog si caratterizza per una finalità prettamente commerciale che io non condivido, NON la autorizzo ad utilizzare foto mie per il futuro e Le richiedo epsressamente di cancellare con effetto immediato la foto del clafoutis ed altre che avesse utilizzato in passato, riservandomi di verificare l'immediata attuazione di quanto richiestoLe e di adire le opportune vie legali in caso contrario.
La ringrazio."

E passiamo alle cose dolci.

Chocolate Crinkle Cookies


56 gr burro
225 gr cioccolato fondente sminuzzato
100 gr zucchero
2 uova intere
estratto di vaniglia (io non l'avevo e ho usato i semini)
210 gr di farina
1/2 cucchiaino lievito per dolci
1/4 cucchiaino sale
110 gr zucchero a velo
Si scioglie il cioccolato col burro in una ciotola capiente e si fa intiepidire.
Nel frattempo si mescola la farina con il sale e il lievito.
Si montano le uova intere con lo zucchero finchè il composto non "scrive".
Poi si aggiunge alle uova sbattute il composto di burro e cioccolato e si mescola per amalgamare.
In ultimo si aggiunge la farina.
Quando tutto è amalgamato, si copre la ciotola con della pellicola e si mette in frigo a riposare, per tutta la notte; se si ha fretta, lasciarla almeno per due ore.
Prelevare delle piccole quantità (io ho pesato pezzettini da 15 gr l'uno) e fare delle pallottoline.
Se fa molto caldo man mano che si fanno le palline, metterle in frigo a raffreddarsi.
Con questa dose vengono fuori circa 42 palline da 15 gr l'una.
Rotolare le palline ripetutamente nello zucchero a velo in modo che siano uniformemente coperte da esso.
Porle sulla teglia foderata di carta forno lasciando un pò di spazio tra l'una e l'altra perchè poi si "allargano" in cottura.
Prescaldare il forno a 170°.
Infornare per 8,10 minuti, assolutamente non di più sennò l'interno non rimane morbido.
Sfornare e non toccare finchè non sono assolutamente freddi.



41 commenti:

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Serena sono deliziosi questi biscottini... attendo la ricettina poichè questi sono i dolcini graditi dalla "mia ciurma" :-) Un bacio e buona giornata Laura

Barbara ha detto...

Io invece NON verrò qui a copiarmi la ricettina... sono bellissimi e hanno un'aria talmente invitante.. se li faccio sarei capace di mangiarmeli tutti... sic!!! Un bacione! ;-)))

Lydia ha detto...

Sembrano proprio il genere di biscotti che piace a me.
Attendo fiduciosa la ricetta

unika ha detto...

sono bellissimi...aspetto la ricettina
Annamaria

lenny ha detto...

Cioccolante energizzante e lussurioso, pudicamnete vestito di candido zucchero a velo?
E sia ...

sweetcook ha detto...

No...non puoi fare così: il regolamento ufficiale dei foodblogger vieta di postare un attentato cioccolattoso e non mettere la ricetta, non lo sapevi? Adesso verrai condannata ad sfornarne in quantità industriale e a spedirli a tutti quelli che passano da quì, compresa me:P

bbbbbbbboni!!!

Arietta ha detto...

mi unisco alle lamentele! non si fa cosi!! ;-) sei furba tu: non ci metti la ricetta cosi torniamo a cercarla, disperati e sbavanti, implorandoti "daccela, daccela!!" mannaggia!!! vedere, non toccare e non poter provare...che condanna!! bacioni!

tartina ha detto...

Ahah
Hanno ragione sweetcook e Arietta!
Così ci fai soffrire!
Quei biscottini così ricchi di cioccolato, e quelle venature zuccherate! Reclamiamo la ricetta a gran voce.

*

Lisa ha detto...

molto molto invitanti, brava!

Fra ha detto...

Un must...i miei biscotti al cioccolato preferiti!
bacio
fra

Serena ha detto...

Scusate, stavo postando la ricetta e mi sono interrotta per mettere l'avviso importante per tutte noi "blogger di cuore"... leggetelo per favore... :)

Anonimo ha detto...

Letto e sottoscritto, inutile dire altro.
Di Polpettaperfetta ce ne è una sola.
Mario
:)

Elena Pollo ha detto...

Serena non ho parole! il tuo blog è una continua fonte di ispirazione per picooli e grandi peccati di gola!;) grazie, me la segno e vedo di farli magari per il compleanno del moroso.... che vedrai, mi dirà che mi lascia per correre dietro a te!!!:D:D
per il plagio e l'uso delle foto...purtroppo internet sta diventando una "fogna"...:( gente come hai trovato tu, ce ne è talmente tanta sul web che vien voglia di non entrarci più!:(

Barbara ha detto...

Ero tornata... ;-)... sic, letto e sottoscritto!

Luciana ha detto...

Questi biscottini sembrano dire....mangiami, mangiami!!!
Da provare subito ;-)

Vanessa ha detto...

wow che dolcini goduriosi.....davvero invitanti! per la storiaccia di quel blog....hai fatto proprio una bella letterina...e lo sai che io quella lì già l'ho vista da qualche parte....vivo a lucca e se la foto e il profilo sono veritieri mi sembra una persona familiare! ho visto che la tua foto è rimasta...ma lei ti ha risposto?

Ciboulette ha detto...

ma quanti ce ne sono di siti cosi', uff...almeno ha messo il link ma è plausibile che tu chieda di essere tolta. Iil post però è ancora lì, la tipa non ti ha risposto???
Passando al dolce..prima della fine dell'inverno cederò ai CCC!!

Anonimo ha detto...

Serena, non riesco a starti dietro: sei un tornado! (hai presente Taz il diavolo della Tasmania :-D)... ecco io ti immagino così in cucina: un vorticoso susseguirsi di movimenti, rapidi, precisi, lenti quando la cura lo richiede...
Bravissima come sempre, la treccia buonissima, i biscottini "crinckle".
Sei pure riuscita a scovare le tue foto "rapite"...
Ohhh finalmente sono riuscita a scriverlo....
:-) Giuli

Castagna e Albicocca ha detto...

continuo a non capire queste persone! e poi quante ce ne sono? ogni giorno ne salta fuori una!!!
In compenso i tuoi biscotti sono fantastici. Un abbraccio

Castagna

Luvi ha detto...

grazie della segnalazione.. ogni tanto salata fuori il vero furbo.. ma grazie soprattutto dei biscottini cioccolatosi... sono parenti, ma senza cacao di quelli che feci tempo fa , di Tulip
http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2008/05/biscotti-cioccolatosi-di-tulip.html
.. mi toccherà provare le differenze.:D

LaGolosastra ha detto...

IO MI RIFIUTO CATEGORICAMENTE di fare ancora questi biscottini. Fatica sprecata, spariscono in un attimo. Tanto lavoro e... puff! Non ci sono più.

(risposte nulla? Pazzesco...)


piesse - non vorrei dire che qui sotto mi propone COMER come "verifica parola" da inserire!

Dolcienonsolo ha detto...

Questi biscottini sono fatnastici...la foto c'è ancora, purtroppo bisogna stare con gli occhii ben paerti!!Tienici informate...buona giornata!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Serena grazie della segnalazione!!! Io invece ho trovato una mia foto su FB!!! ... pazzesco!!! Buona giornata e grazie per la ricettina Laura

Giovanna ha detto...

Siamo alle solite, Serena. E' così facile approfittare del lavoro altrui per vendere un po' di pubblicità... anche un mentecatto è in grado di farlo.
Scommetto che non hai ricevuto risposta. Sbaglio?
Belli i cookies e bella la foto (ci credo che te la scippano).
Mi piace sempre quello che fai.
Bacioni.

CoCò ha detto...

Ringrazio per la segnalazione c'è anche una mia ricetta

Cannelle ha detto...

Grazie per la segnalazione, ho trovato una mia foto ed ho lasciato un commento a proposito.


Questa ricettina è strepitosa!!!
Buona giornata
Cannelle

Elga ha detto...

Hai fatto bene a fare questa segnalazione, e grazie anche per i biscotti:)

michela ha detto...

Uffa!
Ancora con questi blog rompi..che fastidio!!
C'ho trovato anche io una mia foto e non ho ancora spulciato bene...anche io ho scritto..finora non ho visto rimozioni.

Lydia ha detto...

Io non sono andata a visitare il blog in questione perchè sono attanagliata da un grande dilemma:andando tutti a cliccare sul blog in questione noi aumentiamo i loro contatti facendo in questo modo il loro gioco.
Più contatti hanno, più spazi pubblicitari potranno vendere.
Accidenti, che schifo!!!
Ma perchè non si può mai stare tranquilli?

Ad ogni modo, se qualcuno ha avvistato qualcosa letto su tzatziki, può farcene avere notizia?
Grazie

A te Serena tutta la mia solidarietà

Romy ha detto...

E' certo...troppo facile così! Si copia, si incolla....Una cosa è creare un blog di cucina e farne poi anche una piccola fonte di guadagno, con le proprie ricette, le proprie idee, il proprio impegno e il proprio lavoro...e una cosa è questo sistema...Ma guarda che faccia a volte ha la gente....Un saluto: non te la prendere! :-)

Pupina ha detto...

Grazie della segnalazione...Ho aperto da poco anch'io il mio blog-ricettario e venire a sapere di certe bassezze mi dà il voltastomaco.

In quanto ai biscottini..beh, mi sono già espressa su coqui (sono Haras sotto Pupina spoglie ;D): appena la bilancia consentirà proverolli!

Morena ha detto...

Concordo con te, è assolutamente vergognoso che vengano copiate pari pari ricette e foto passandole per proprie...

Grazie dell'avviso, andrò a farmi un giro per controllare...

Intanto mi fermo un pò qui, perchè ho visto tante cose interessanti..

Buona serata!!

Antonella ha detto...

Grazie per la ricetta e per la segnalazione!

Serena ha detto...

@ Tutti:
Ultimo aggiornamento: sulla home page di questa "simpatica" e maldestra archivista di ricette, nell'elenco di suoi blog non compare più il blog "Cucinare Facile Facile".
Guarda caso che combinazione...
E guarda caso, se si posta un commento in calce ai post, è visibile solo dietro approvazione dell'autore del blog.
Carino, no?
Però vi offro un ulteriore spunto di riflessione: nella sezione "Le mie foto" della home page di questa signora continuano ad apparire tutte le foto che sono state prese qui e là e qui NON vengono neanche segnalate le fonti.
Pertanto le ho riscritto una mail:
"Gent.le Sig.ra Laura De Benedetto,
ho verificato che Lei non ha ancora prevveduto a cancellare dal suo blog "Cucinare facile facile" le mie foto che le segnalavo con un messaggio di ieri 25 febbraio 2009.
Ed esse sono tuttora presenti nella sezione "Le mie foto" della sua home page.
La invito nuovamente ad ottemperare nei tempi più brevi possibili onde evitarLe spiacevoli conseguenze sul piano legale.
La ringrazio.
Serena M.M.""

Lo ha detto...

hai fatto bene...che tristezza e che noia..ma ora facciamo attenzione a questi biscottini un po' cioccolatini!

Serena ha detto...

@Tutti
Ho ricevuto le risposte alla prima mail ed al sollecito, eccole:
"Ciao, Serena.
Ho appena letto i tuoi minacciosi ed ingiustificati messaggi.
Ti comunico che hai usato una licenza Creative Commons che autorizza i lettori ad usare i materiali da te pubblicati a patto che sia specificato l'autore (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/) cosa che ho fatto in entrambi i post che tu citi.
Ho comunque cancellato le foto dal mio blog, dati i tuoi antipatici messaggi, anche se seguo le indicazioni delle pagine web da cui attingo, attenta a non ledere eventuali diritti d'autore, laddove presenti.
In più, se questo ti tranquillizza, non utilizzerò mai più il tuo forum e il tuo blog per illustrare le ricette del mio blog, anche se avevo seguito le indicazioni della tua licenza (libertà di utilizzo citando le fonti).
Saluti,
Laura"
"Cara Serena,
ho eseguito i tuoi ordini anche se nel tuo blog indichi che si possono usare contenuti a patto di citare la fonte e non usarli a scopo commerciale.
A questo punto ti consiglio di modificare la licenza in fondo al tuo blog per evitare che altri possano ricevere i tuoi sgradevoli messaggi, pur seguendo le tue indicazioni.
Buona domenica,
Laura".

Inutile fare commenti.
Vi riporto ciò che ho risposto:
"Gent.le Laura De Benedetto,
La ringrazio ma La pregherei di cancellare le mie due foto anche nella sezione “Le mie foto” della sua home-page avendo appurato che vi sono ancora e senza fonte citata.
La ringrazio inoltre per avermi ricordato i contenuti della Commons Creative License che ho apposto nel mio blog: è infatti per l'uso marcatamente speculativo che fa del suo blog “Cucinare facile facile” la motivazione della mia richiesta di cancellazione delle mie foto.
Non mi spiego altrimenti, se non con l'intento commerciale, l'esigenza di aprire un blog di cucina senza alcun contenuto "originale" ma un semplice copia/incolla di foto e ricette peraltro accoppiate in maniera inapproppriata.
E, a quanto mi risulta, questa è la stessa motivazione di molti altri blogger che Le hanno rivolto la stessa mia richiesta per le loro foto.
Vorrei a mia volta permettermi di rammentarLe che il senso dell'aprire un blog di cucina (che tale si possa definire) è quello di immetterci contenuti originali e creativi.
In caso contrario si parla di "aggregatore di blog".
La saluto.
Serena M.M."

Ai posteri l’ardua sentenza.
Io vi ringrazio per la solidarietà, vi abbraccio e vi auguro una domenica bellissima.
:)

nini ha detto...

uauu, devono essere buonissimi i tuoi biscotti!

Giovanna ha detto...

Ah, 'mbè... "Attribution. You must attribute the work in the manner specified by the author or licensor (but not in any way that suggests that they endorse you or your use of the work)".
E la maniera che tu specifichi è: "Dietro autorizzazione dell'autrice". Non è così difficile.
E poi, da quando la pubblicità non è un "fine commerciale"?
Bah.

le pupille gustative ha detto...

I biscotti sono davvero una bomba, li vogli provare perchè so per certo che mi faranno un bene infinito ai livelli di serotonina, sei bravissima. Ed è pieno di gente con poca volontà e con poco talento e grazia, tutto qui. Un abbraccio

panettona ha detto...

ottimi i biscotti e le considerazioni! complimenti!
bacio!

roberto ha detto...

dovevi fare l'avvocato, Serena !
:-)
Sei stata bravissima, e il tuo blog è stupendo. Marta non sapeva che fossi tu La Polpetta Perfetta, e quando gliel'ho detto ha esclamato "ma è uno dei miei siti internet preferiti!".
Un abbraccio, e continua così, mi raccomando.
isabella covelli (sto usando il PC di roberto)