venerdì 13 febbraio 2009

Con il capo cosparso di cenere: Involtini con radicchio e provola affumicata



Manco da troppi giorni.
Qui.
E sui blog amici.
Periodo intenso dove l'ordinarietà della vita quotidiana si scontra con una ridda di pensieri, riflessioni, idee che mi fanno sentire quasi come sdoppiata.
Dove mi porteranno queste intense elucubrazioni mentali ancora non lo so.
Sono pensieri belli frullati con una manciata di pensieri negativi, ma non basta mettere una cannuccia nel bicchiere ed aspirarli via come fosse un milkshake...
Mi tocca viverli e meditarli fino in fondo, sentirmene avviluppata con la sensazione che solo una pioggia calda d'estate possa trascinarmeli via lontano.
Cerco di rimanere con i piedi per terra.
Ben saldi.
Concreta nelle paure e concreta nei desideri.
Per le situazioni come la mia, confesso, il cioccolato al latte fa meraviglie...
Ma dopo tanti dolci, per me che non amo molto carne e affini, posto una ricetta sfiziosa che piace perfino alla sottoscritta.

Involtini con radicchio e provola affumicata

Fette di vitellone o manzo tagliare sottili
foglie di radicchio di treviso
timo
olio
provola affumicata
sale
pepe

Le fette di carne devono essere tagliate sottili, il mio macellaio direbbe "altezza tagliata" ma per me sono fette di carpaccio un pò più spesse... questione di punti di vista.
Comunque devono essere sottili ma non stracciate.
La provola affumicata si taglia a dadini, e la si mette al centro di ogni fettina di carne.
Si arrotola la carne a pacchettino su tutti i lati in modo che la carne avvolga perfettamente la provola senza farla uscire.
A parte si mettono a marinare le foglie di radicchio rosso in olio condito con sale, timo e un pizzico di pepe.
Trascorso un pò di tempo giusto per farle insaporire, ogni foglia di radicchio si arrotola strettamente intorno ad un involtino.
Si dispongono uno vicino all'altro in una pirofila, si spennellano (sennò le foglie diventano marroncine e secche) con un poco dell'olio della marinatura del radicchio e si infornano per poco, il tempo che la carne si cuocia.
Sono molto sfiziosi.
L'importante è che la provola sia avvolta ben bene dalla carne così rimane all'interno e aprendo l'involtino si scopre il "cuore" morbido del formaggio.

16 commenti:

Claudia ha detto...

Immagino quanto siano gustosi questi involtini.... bravissima.. ottima idea originale!!!:-)) baci baci

Fra ha detto...

Tranquilla Serena, capitano questi periodi un po' ingarbugliati dove il blog passa in secondo piano.
Gli involtini sono sfiziosissimi, anche per chi solitamente non impazzisce per la carne
Un bacione e buon week end
fra

Barbara ha detto...

Me li ha preparati una cara amica, Fausta, anni fa, ma senza il radicchio: erano squisiti, mi figuro con quell'involucro amaretto che contrasta il dolce della carne e della provola... proverolli, grazie!!

polpettina ha detto...

Buonissimi e bellissimi,anche se manchi da un po' di tempo ti ho pensato forse perchè anche per me questo è un periodo così-così.Nel mio blog c'è un piccolo pensiero per te

Elga ha detto...

Un passettino dopo l altro si dipanerà tutto sicuramente, certo che se cucini ricette così prelibate..:)) Un abbraccio

Romy ha detto...

Sono squisiti...Ti auguro un buon fine settimana di riposo, spensieratezza, tranquillità! un bacione :-)

JAJO ha detto...

Bellibellibelli buonibuonibuoni !!!
"Bentornata" ! ^_^

le pupille gustative ha detto...

Ciao Serena, posso capire bene il tuo stato d'animo, anche se nn ne conosco le cause. Io me li godo questi momenti così travagliati, perchè so che le paure, e i desideri, rendono la nostra vita piena di emozioni. Spero che ciò che ti spaventa si dissolva nel nulla e ciò che desideri arrivi quanto prima, con la forza di una giornata di sole splendente e vento fortissimo. I tuoi involtini...buonissimi, li proverò anche io a casa! Un abbraccio

Luciana ha detto...

Bentornata Serena :-)
Anche io non amo molto la carne, ma quando è preparata in maniera così sfiziosa, piace anche a me, bravissima!
Bacioni e buon w.e. :-)

LaGolosastra ha detto...

qualsiasi cosa tu debba affrontare, sicuramente noi tutte ti siamo (anche se solo virtualmente) vicine e sempre pronte con un abbraccio rigenerante!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Serena sei sempre strepitosa! Con mille e mille idee sfiziose e golose! Un abbraccio Laura

sciopina ha detto...

Mi copio la ricetta e appena arrivo a casa la preparo! mi stuzzica tanto tanto.
A presto
sciopina

unika ha detto...

questi involtini sono golosissimi:-)
Annamaria

Gunther ha detto...

è una bella idea quela degli involtini con il radicchio, mi piace molto

Lo ha detto...

hai ragione certi pensieri per quanto siano difficili vanno vissuti fino in fondo ..è l'unico modo per lasciarli alle spalle e per assorbirne il buono che comunque portano...involtini magnifici! un bacio grande

Sabrina ha detto...

Hai detto provola? Sì...si può fare!! ( da Frankentein junior :D)

E' un periodo un pò così,ma passerà presto,io ti sono vicina e ti penso spesso. Vai tranquilla e torna vincitrice.
Un abbraccio enorme.