lunedì 1 giugno 2009

Effetto pseudo-optical: Bavarese allo yoghurt e frutti di bosco



Una telefonata: "Vi va di venire da noi stasera per una grigliata in giardino?"
Si, certo.
Buona compagnia, buon cibo, in mezzo al verde dove il caldo strano di questi giorni si trasforma in un'arietta a tratti insistente.
"Porto il dolce".
Tanto i miei amici lo sanno che in qualche modo qualcosa di buono riesco ad "azzeccarlo", così si fidano sulla parola.
Mi viene in mente di fare qualcosa di colorato, fresco.
Qualcosa di morbido, una via di mezzo tra la crema al cucchiaio e la torta.
Bavarese, anzi, bavarese in crosta.
Una vita che non ne facevo una.
Ho ritrovato la vecchia ricetta assemblata da più esperimenti e l'ho, ovviamente, rimaneggiata ancora.

L'accoppiamento yoghurt/frutti di bosco mi garbava assai.

Bavarese in crosta allo yoghurt e frutti di bosco

dose per una torta di diametro 24 cm
per la crosta
2 confezioni di biscotti Togo al cioccolato fondente
100 gr burro fuso

per la bavarese allo yoghurt
250 ml yoghurt bianco intero non zuccherato
400 ml panna liquida fresca
100 gr zucchero a velo (può essere di più o di meno a seconda del gusto personale, a me non piace troppo dolce)
9 gr gelatina in fogli

per la bavarese ai frutti di bosco
350 gr frutti di bosco (anche surgelati)
350 ml panna liquida fresca
150 gr zucchero a velo (anche qui si va a gusto personale)
9 gr gelatina in fogli

per la gelatina di copertura
150 gr frutti di bosco (anche surgelati)
70 gr zucchero a velo
4 gr gelatina in fogli

decorazione in riccioli di cioccolato bianco

Si inizia dalla crosta di base, tritanto finemente i biscotti, mischiandoli con il burro fuso finchè diventa un impasto morbido e omogeneo, poi si stende questo composto sul fondo di un vassoio per dolci all'interno di un anello per torte, poggiato su un foglio di carta forno.
Intorno all'anello nella parte interna si deve mettere una striscia alta almeno quanto l'anello di carta forno o, meglio ancora, di acetato.
Dopo aver compattato per bene il composto di burro e biscotti, lo si mette in frigo ad indurire.
Si preparano le due bavaresi.
Quella ai frutti di bosco si prepara frullando con lo zucchero a velo i frutti, assaggiando e regolando di zucchero a piacere.
In un cucchiaio di panna messa in un pentolino a scaldare si fa sciogliere la gelatina messa ad ammollarsi in acqua fredda e poi strizzata.
Si aggiunge alla panna con la gelatina un poco di purea di frutti di bosco, mescolando per amalgamare, poi se ne aggiunge un altro poco sempre mescolando. Questo serve a far raffreddare gradatamente la gelatina, se si versasse subito nella purea potrebbe rapprendersi subito in grumi collosi.
Una volta freddata con questo sistema si versa nella purea e si mescola per amalgamare.
Si aggiunge a questo punto la panna montata, spatolando dal basso verso l'alto per non far smontare la panna.
Per la bavarese allo yoghurt il procedimento è praticamente uguale, si unisce a poca panna scaldata la gelatina e la si incorpora gradatamente allo yoghurt zuccherato a piacere.
Poi si aggiunge la panna eventualmente aggiungendo ancora zucchero se si vuole.
A questo punto si può montare il dolce.
Si versa sulla crosta di biscotti rassodata uno strato di bavarese ai frutti di bosco e si mette in freezer circa 10 minuti.
Il passaggio in freezer è necessario per far rassodare velocemente visto l'urgenza di lavorare le due bavaresi in tempi più brevi possibili.
Si tira fuori e si mette uno strato di bavarese allo yoghurt.
Ancora in freezer per dieci minuti e poi l'altro strato, freezer per dieci minuti e poi l'ultimo strato di bavarese allo yoghurt.
A questo punto la torta si può mettere in frigo.
Si prepara la gelatina di copertura frullando i frutti di bosco con lo zucchero a velo, poi si fa sciogliere la gelatina in fogli (ammollata in acqua e strizzata) in pochissima acqua calda e si aggiunge poco per volta alla purea di frutti.
Si cola sulla torta in uno strato uniforme e si rimette in frigo per farla finire di rassodare.
Deve stare in frigorifero almeno un paio d'ore.
Poco prima di servirla, si copre con dei riccioli di cioccolato bianco.




28 commenti:

lenny ha detto...

Fascinosa d'aspetto e di una golosità sana: veramente brava.
Mi piace tutto di questa bavarese: la presenza dello yogurt, dei frutti di bosco e soprattutto l'assenza delle uova.
Mi spieghi come hai fatto i riccioli di cioccolato bianco?
Li ho sempre ammirati sui vari ricettari ed ho anche provato qaulche volta a relizzarli, ma con esiti disastrosi ....

Gunther ha detto...

questa è una torta da dieci a lode, bella la foto, i colori, la ricetta, un gran lavoro, complimenti

Nanny ha detto...

Quoto in pieno Gunther,è fantastica!!!

Simo ha detto...

Anch'io mi associo a Gunther....dieci e lode!!!!!!!!!!!

Cristina B. ha detto...

vieni alla nostra prossima grigliata condominiale? ;-)

FairySkull ha detto...

e' splendida, non c'e' altro da dire !!! ciao !

simona ha detto...

Ormai ogni parola è superflua...
Bravissima come sempre!!

giucat ha detto...

Vorrei avere un giardino per organizzare una festa di inizio estate... e vorrei che qualcuno si presentasse con un dolce così! Non so se sarò all'altezza di copiartelo, ma comunque lo salvo! Complimenti! Cat

Fra ha detto...

E' un capolavoro! L'idea della crosta è geniale, stupendo affondare il cucchiaino nella cremosità delle bavaresi fino a giungere al cuore croccante...slurp :D
Un bacione
fra

Romy ha detto...

Che sciccheria....sembra uscita ora ora direttamente dalle mani di Pierre Hermé....bravissima! :-D

Konstantina ha detto...

Che bontà!!!
Complimenti per la ricetta, per la realizzazione, per la foto...insomma per tutto!Ciao,
Konstantina

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Serena caspita che otimo dolce bello fresco! Un abbraccio Laura

Virò ha detto...

Veramente golosa e cromaticamente allegra!

Mi rispieghi meglio il passaggio della carta forno sull'anello? Sono golosa ma inbranata!...

michela ha detto...

Troppo bella!!!

Morena ha detto...

che preparazione fantastica....!!!da ricordare!!!

Brava!!

Anonimo ha detto...

Alta pasticceria!!
Ma quanto sei brava?!
1000 Complimenti.
Beatrice

dolci a ...gogo!!! ha detto...

spettacolare!!nn solo bella esteticamente ma anche buonissima!!un bacione imma

Lo ha detto...

mamma mia che delizia e che bellezza....bravissima!!!!

le pupille gustative ha detto...

Se avessi un'amica come te che mi porta il dolce, la inviterei a cena ogni sera :) Questa torta è davvero un capolavoro, dire che è bella e che deve essere meravigliosamente buona è riduttivo a dir poco! Buona serataaa

Il gatto goloso ha detto...

Davvero una torta splendida, sia per gli ingredeinti, che per i colori che per la decorazione e composizione! :-)

Ciboulette ha detto...

mi piace tantissimo la bavarese così alta...il trucco di mettere in freezer lo stampo dopo il primo strato te lo rubo volentiere, perchè effettivamente non sapevo come risolvere la questione dei composti che rassodano, l'unico modo che mi veniva in mente era di far sciogliere nuovamente con il calore i composti da versare successivamente, ma non era l'ideale...
mancavo da un po' e mi sa che mi sono persa pparecchie cosette interessanti :)
Ciao!

Cuochella ha detto...

è un modo originale di preparare la classica torta fresca allo yogurt, proprio bella, chissà che successone con gli ospiti eh!

salsadisapa ha detto...

ripasso di qua dopo un po' che mancavo e trovo una carrellata di ricette golose e presentate divinamente... ahhh che bello rifarsi un po' gli occhi 8e le papille) :-))) ciao e complimenti!

Marina ha detto...

Buonissimaaaaa!!Aaaah impressionata al massimo... Complimenti! E' anche alquanto light... WoWW
(ros)marina

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Una di quelle torte da pasticceria propria! I miei complimenti sono rimasta davvero ammaliata e ti ho voluto scrivere due righe! Buon weekend

elisa ha detto...

E' una delizia solo a guardarla...

piroulie ha detto...

c'est magnifique !
la photo est superbe !
j'aime beaucoup ton blog

La Gaia Celiaca ha detto...

bellissima!

uno di quei dolci a cui non si può dire di no!