mercoledì 17 febbraio 2010

Piatto salvacena: Pie di manzo, piselli, pancetta, funghi e crema acida



Quella diavola di una Nigella Lawson.
Quando, girando tra i canali, trovo il suo sorriso malizioso e la sua parlata strascicata e in punta di sospiro, non resisto e non riesco a cambiare canale.
Rimango lì, con fare beota, a fissarla mentre scodella pietanze assolutamente e inconfutabilmente supercaloriche.
E la osservo quando con voluttuosa famelicità se le divora pure, mugulando impudica, noncurante della videocamera e degli spettatori al di qua dello schermo.
Questo piatto nasce da qualcosa che i miei occhi hanno afferrato guardando una delle sue trasmissioni.
Salvacena.
Assolutamente si.
Alla "apro il frigorifero e guardo quello che c'è e mi regolo".
La ricetta....



...nasce come Pie, tradotto volgarmente in "pasticcio".
L'idea carina è il servirlo nelle pirofile monoporzioni con il coperchio di pasta sfoglia ma può essere anche mangiato così, "naked" per dirlo in gergo motofilo.

Pie di manzo, piselli, pancetta, funghi e crema acida

per 4 persone
400 gr di fettine di manzo tagliate non troppo sottili
250 gr pisellini surgelati
20 gr funghi porcini secchi
100 gr pancetta affumicata tagliata a dadini
quattro cucchiaiate di crema acida
timo
farina
un pizzico di polvere di senape

Tagliare il manzo a striscioline, metterlo in un sacchetto di plastica per alimenti, unire due cucchiaiate di farine e una manciatina di timo (fresco o secco), chiudere e smuovere bene il sacchetto per far infarinare bene la carne.
In una padella capiente mettere un goccio d'olio, uno scalogno tagliato sottile, far stufare a fuoco basso e aggiungere la carne, mescolandola perchè si rosoli uniformemente.
Togliere la carne, metterla in un piatto.
Tritare non troppo finemente i funghi secchi, aggiungere nella padella in cui si è cotta la carne un goccio d'olio, far scaldare, e metterci la polvere di funghi a prendere sapore insieme al pizzico di polvere di senape.
Aggiungere i piselli, far rosolare, poi aggiungere un goccio d'acqua e continuare nella cottura.
Quando i piselli sono quasi cotti, aggiungere la carne, la pancetta affumicata e far finire di cuocere mescolando per far amalgamare bene il tutto.
In ultimo aggiungere le cucchiaiate di crema acida.
Aggiustare di sale.
Far freddare completamente e poi distribuire nelle pirofile monoporzione.
Con la pasta sfoglia ricavare delle strisce strette e disporre lungo la circonferenza delle pirofiline, a cavallo del bordo.
Poi ricavare dei tondi un poco più grandi del diametro delle pirofiline e coprire, facendo aderire la pasta sfoglia alla striscia già attaccata al bordo.
Spennellare con rosso d'uovo sbattuto con poco latte e infornare in forno già caldo a 220° finchè la sfoglia non sarà dorata e gonfia.
Sfornare e servire caldi.

20 commenti:

Romy ha detto...

Nigella sta convertendo anche me...aiutoooo! Perchè una volta caduti nella sua rete, se ne diventa dipendenti: troppo buone, le sue ricette...sono una vera fonte di ispirazione! Anche questa ricetta che ci presenti tu è ottima, e devo dire che hai saputo "interpretare " lo spirito nigellesco nel migliore dei modi....ti è venuto benissimo, questo piatto, sei stata proprio brava, da leccarsi i baffi!..

Luciana ha detto...

Complimenti una vera delizia in stile inglese.!!!..molto succulento...ti è uscito una meraviglia...Ciao Luciana

manuela e silvia ha detto...

Ciao! caspita che brava! un pie ricchissimo e davvero elegante da presentare per cena!
baci baci

Barbara ha detto...

Quanto amo quella donna li... e i suoi spuntini notturni... non c'è stata una sola sua ricetta che non sia venuta men che buonissima: prendo appunti, questa tua idea delle cocottine monoporzione di pie è da copiare... in men che non si dica!

Ale ha detto...

Mi piacciono le monoporzioni, adorabili pasticci ! complimenti

Federica ha detto...

che meraviglia!! complimenti!

terry ha detto...

Proprio come li mangiavo in Inghilterra...le pies...che buone!
ottima proposta!
:)))

luna ha detto...

che bella preparazione! Tralaltro ha anche un bell'aspetto!!! Bravissima!

Virò ha detto...

Wow...bello il nuovo look pop art!

Serena ha detto...

@Romy
Nigella è decisamente irresistibile anche se, a volte, eccede nell'utilizzo di preparati strani e molto molto inglesi...:)

@Luciana
Ah, si, succulento. Anche senza copertura di pasta sfoglia era buonissima.

@Manuela e Silvia
E' facilissimo da fare, la copertura in sfoglia è veramente facile, però concordo: è assolutamente decorativa.
In un ristorante dalle mie parti fanno dei pie a base di frutti di mare e la copertura è fatta con la pasta per la pizza. Bisognerebbe provare.

@Barbara
Nigella mi fa morire quando, alla fine del programma, apre il frigo e azzanna gli avanzi... uhhh, mi fa letteralmente morire...:)

@Ale
Adorabili davvero.. :)

@Federica
Grazie!! :)

@Terry
Io in Inghilterra me li ero persi, ma avevo vent'anni e non capivo molto delle cose tranne il fatto che volevo divertirmi e girare fino alle due di notte per la città...:)

@Luna
Grazioso e d'effetto, veramente.. :)

@Virò
Ma grazie!! Dopo un paio d'anni svecchiamo lo stile.. :) :) :) :)

Francesca ha detto...

Oh, sono incappata per caso nel tuo blog e devo veramente farti i complimenti... è proprio bello!! Io sono nuova di questo mondo, ho un blog neonato e ho scoperto un sacco di cose interessanti nell'ambito della cucina...
Ora piano piano, mi sfoglierò tutte le tue ricette e poi complimenti per le foto: belle davvero!!
Franci

Jas ha detto...

non ho il carisma di Nigella (forse le sue dimensioni!) però la ricetta è interessante e la preparerei senza sporcare la coccottina, ma con un bel involucro di pasta fillo croccante, più leggera della pasta sfoglia e libidinosa al morso.
Puoi ispirarti a queste preparazioni
http://cucinandosenza.blogspot.com/2008/12/involtini-di-pasta-fillo-con-caprino-e.html
Fammi sapere
Jas

Rossella ha detto...

Ciao Serena ! ti ho scoperta adesso e volevo farti i miei complimenti !! Bellissime ricette, bellissimo blog !
Ciao
Rossella

Lady Cocca ha detto...

Quanto hai ragione...anche io vengo ammaliata dalla sua dolcezza, dal suo sorriso e la sua abilità a fare tutto semplice....questa ricettina me la sono segnata anche io...lei la mangiava in giardino con la figlia deve essere deliziosa...da provare...ciaoooooo

オテモヤン ha detto...

オナニー
逆援助
SEX
フェラチオ
ソープ
逆援助
出張ホスト
手コキ
おっぱい
フェラチオ
中出し
セックス
デリヘル
包茎
逆援
性欲

Rossella ha detto...

Ciao ! Se vuoi fare una visita al mio blog ho un pensiero per te !
ciao ciao
Rossella

Giulia ha detto...

Complimenti per la ricetta, nn vedo l'ora di provarla!
Ho un premio per te, passa da me a ritirarlo!
http://afuoco-lento.blogspot.com/

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Di fronte a una pie appena sfornata perdo la testa, se poi ci sono i funghi ... doppia goduria! :-)

GuyaB ha detto...

Che spettacolo il tuo pie!
è tanto che ho voglia di provare a rne uno, pensa che ho già comprato delle cocottine apposta!

Soribel ha detto...

che bellissima ricetta!!ti seguo così vedo che altre prelibatezze prepari^_^