martedì 24 giugno 2008

Facciamoci del male 1: Tartellette al matcha, ganache di cioccolato bianco e mandorle

Un dolcino ai limite dell'indecenza calorica.....



Per le tartellette ho usato la ricetta dei sablè al matcha della mia amica Susanna:
150 g.farina
90 g burro
60 g zucchero
60 g di mandorle polverizzate
la scorza di 1 limone grattato
2 tuorli
3 cucchiaini di matcha
un pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto alcolico di vaniglia

Setacciare farina,sale e tè matcha zucchero e vanillina in una ciotola poi amalgamatevi la farina di mandorle e la scorza di limone . Incorporate il burro morbido finche il composto si sbriciola ,aggiungete i due tuorli e impastate . Lasciate riposare per 30 minuti in frigo poi stendete la pasta ( direttamente su carta forno ) ad uno spessore di 3 mm e con una forma ritagliate i biscotti . Spolverate con zucchero semolato e infornate per 15 minuti circa a 170 gradi ventilato .
Io ho ritagliato dei tondi un poco più grandi delle forme per tartellette e li ho adagiati negli stampini imburrati e infarinati.

Per la farcitura, ho usato la ganache al cioccolato bianco (ricetta di Rossanina di Coquinaria)
200 gr cioccolato bianco
100 gr panna liquida fresca
si fa scaldare la panna, la si fa bollire per meno di un minuto e poi si aggiunge al cioccolato spezzettato in una ciotolina, attendere qualche secondo e poi iniziare a mescolare finchè la cioccolata non si sia amalgamata alla panna.

A questo punto si versa sulle tartellette ormai sformate e freddate e si fa rassodare a temperatura ambiente.
Poi si può aggiungere o un mezzo gheriglio di noce oppure delle lamelle di mandorle tostate.

2 commenti:

michela ha detto...

Prima!!
No facciamoci del bene!!!
TU posta tutto!
Noi lecchiamo il video!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Bellissima ricetta originale! Buona serata Laura