sabato 27 dicembre 2008

Voglia di lavorare saltami addosso: Quiche di speck e zucchine con parmesan crust

Ne avevo già parlato della "parmesan crust" che altri non è che una brisèe fatta con il parmigiano al posto di una parte di farina?
Boh, mi pare di no ma non sono molto affidabile specie dopo questo Natale rilassante e magicamente ovattato.
Forse troppo rilassante e troppo ovattato, ti abbandoni, ti lasci andare e poi il ritorno alla quotidianità è più lacerante.



E' un'ottima alternativa alla brisèe classica per quiche a base di verdure, non la vedo in accompagnamento al pesce.
La ricetta originale l'ho trovata su un sito in inglese con dosi in cup e tablespoon (ovviamente); traducendola, convertendo in grammi e provandola poi un paio di volte questa è la ricetta rielaborata che ne è venuta fuori.

Parmesan Crust
dosi per una teglia diametro 22
100 gr farina
90 gr burro
90 gr parmigiano
3 cucchiai di acqua fredda
1/4 cucchiaino sale
pepe o aromi a piacere (in questa ho messo timo)
Si mette tutto nel cutter e si fanno andare le lame finchè non si forma una pallottola, la si trasferisce sul piano di lavoro e la si lavora un poco con le mani (potrebbe non essere necessario se fosse già omogenea).
La si avvolge nella pellicola e si lascia riposare almeno mezzora in frigo.
Si stende molto bene, è elastica e morbida al punto giusto.

Quiche allo speck e zucchine
Una dose di parmesan crust e una tortiera diametro 22
100 gr speck a fettine
2 uova intere
100 ml di panna liquida fresca
1 zucchina piccola

Si stende la parmesan crust nella tortiera in uno strato non sottile (circa 1/2 cm)
La pasta rimanente la si rimette in frigo sennò ammorbidisce troppo.
Si bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta.
Si sbattono leggermente le uova con la panna, non salare perchè lo speck è abbastanza saporito.
Intanto si taglia per il lungo la zucchine con la mandolina a fette sottili e le si mettono a insaporire spennellandole con poco olio, sale e timo (anche secco se non c'è quello fresco).
Sul fondo della tortiera si versa un pò del composto di uova e panna, si adagiano le fette di speck in modo che coprano tutto il fondo, poi si versa tutto il rimanente di uova e panna.
Infine le fettine di zucchina incrociandole a mò di grata.
Con l'avanzo di impasto si ritagliano delle forme e si mettono qui e là artisticamente (cioè NON come ho fatto io...) per decorare un pò il bordo.
Si spennella tutta la superficie con un poco di rosso d'uovo sbattuto con poco latte e si inforna a 180° per circa 20 minuti o finchè il sopra è dorato.
Buona fredda, ottima il giorno dopo.
Si presta benissimo anche alla congelazione, basta lasciarla ancora congelata per almeno 20, 25 minuti in forno a 180°.
Garantito.

20 commenti:

Barbara ha detto...

E io mi ricordo di aver letto... ma non ricordo se in un tuo post sul blog o su Coquinaria... ;-) riparlane va...
Buona fine d'anno... senza voglia di lavorare!!!!!!

unika ha detto...

deve essere gustosissima questa tua quiche...buona domenica
Annamaria

LaGolosastra ha detto...

anch'io voglio la parmesan cruste!
Che buona... adesso vado a caccia della ricettina così la scopiazzo!
Auguri auguri di cuore!

Giovanna ha detto...

Natale rilassante e ovattato? Accidenti, se ti invidio: questo è stato il Natale più stressante della mia vita.
Ti auguro uno splendido e produttivo 2009!

Gunther ha detto...

beata te un natale rilassato, speriamo dai

Serena ha detto...

@Barbara
..ma sai che non ricordo neanh'io.. comunque adesso ho aggiunto anche la ricetta..

@Unika
Provala, poi mi dici..

@Cri
Dai che non ti faccio andare in giro a cercare la ricetta: l'ho messa.. :D mica mi ero accorta che il post era pubblicato a metà... :)

@Giovanna
Questo è stato stranamente tranquillo, vorrei che anche i prossimi lo fossero...
Un abbraccio

@Gunther
Anche a te il Natale ha dato del filo da torcere... :D

Sabrina ha detto...

No,non ricordo di aver letto il parmesan crust...
Mi piace e mi piace molto la deorazione con le zucchine a griglia.
Sbaciucc!

Lo ha detto...

wow ma questa brisè rivisitata deve essere una delizia..come capisco il tuo faticoso rientro...noi siamo ancora immersi nel relax...ma faccio fatica ad immaginare il suono della sveglia!

Fra ha detto...

Questa torta salata mi pare davvero buonissima e la parmesan crust mi incuriosisce tantissimo...mi sa che mi hai dato un ottima idea per il cenone di capodanno!
Un bacio
fra

Arietta ha detto...

oh, vedo che hai messo la ricetta :D ieri ho sbirciato di corsa e non c'era e ho pensato che peccato fosse!! meno male che mi hai accontentata al volo :D sembra una delizia e per un'estimatrice del parmigiano e dello speck come me è una vera tentazione!
buone feste e buon anno carissima!

Romy ha detto...

Che forza! La parmesan crust non la conoscevo davvero: mi hai aperto ,anzi,spalancato, un mondo di manicaretti! Voglio proprio provarla! baci :-)

lenny ha detto...

La parmesan crust per me è una novità assoluta e originale che mi incuriosisce molto.
Buon Anno

Serena ha detto...

@ tutti
Grazie, BUON ANNO a tutti Voi!!!!!

Luca and Sabrina ha detto...

Che delizia questa quiche, speck e zucchine sono una favola insieme! Complimenti per questo meraviglioso piatto, ci fa venire l'acquolina in bocca!
Un abbraccio e Buon 2009
Sabrina&Luca

Claudia ha detto...

Ciao, non conoscevo il tuo blog, poi girovagando in altri blog amici ho letto "la polpetta perfetta" e mi son detta "ad una come me che adora le polpette non può sfuggire un blog simile" così son passata a sbirciare.. Deve essere davvero molto buona questa quiche... approfitto anche per augurarti un sereno inizio 2009!!!!!

michela ha detto...

Serena ho fatto due tuoi antipasti per Natale che han avuto un successone..personalmente mi son innamorata di uno dei due!!!
Però devo dire che son divini entrambi.
Ti ringrazio di cuore.
Ti auguro in ritardo Buon Natale ed un felice e sereno anno nuovo a te ed alla tua famiglia.
ciao
Bacione.

MANUELA ha detto...

Non l'avevo mai sentita la parmesan crust!! devo provarla assolutamente!!
Ti faccio i miei migliori auguri di un felicissimo anno nuovo

LaGolosastra ha detto...

uuuuh l'ho fatta, con porri e radicchio... il profumo è delizioso, ma devo aspettare stasera (uno degli antipasti... non devo aspettare poi tantissimo!).
Grazie grazie grazie e auguri ancora!

Serena ha detto...

@Sabrina&Luca
Grazie a voi due, vi mando un abbraccio ed un augurio speciale perchè il 2009 vi porti tutto quello che avete nel cuore...
:)

@Claudia
Grazie per essere passata, qui di polpette ne troverai quante ne vuoi, anche a me piacciono molto... Tanti cari auguri anche a te per un Bel 2009...

@Michela
...ho visto, ho visto....e grazie per i tuoi complimenti, il bello delle ricette è reinventarle e farle proprie con il proprio stile e creatività e tu sei stata bravissima!
Un abbraccio
:)

@Manuela
Provala e poi dimmi le tue impressioni, ci tengo..
Tanti augurissimi anche a te!

@Cri
Wow, davvero l'hai provata? ne sono felice.... poi dimmi anche tu cosa ne pensi...
Buon Anno Nuovo!!

FrancescaV ha detto...

uhmm la voglio provare!